(Italiano) Vinitaly torna a Chengdu a coordinare la partecipazione collettiva di aziende italiane nell’ambito dell’International Wine and Spirits Show (IWSS), il più importante evento della capitale del Sichuan dedicato ai fine wines importati, in programma dal 17 al 20 marzo 2019.
IWSS, fuorisalone dedicato agli incontri B2B con operatori del settore (importatori, buyers, canale ho.re.ca., distributori), precede l’apertura dell’edizione n° 100 della CFDF-China Food & Drinks Fair, la più grande e antica fiera B2C del vino in Cina, unico vero polo di attrazione a livello nazionale per il settore. Molte le iniziative speciali organizzate da Vinitaly e dalle più importanti associazioni del vino che operano in Cina, come Wine of Australia e Wines of Chile; ampio spazio, come di consueto, sarà riservato a incontri B2B, walk-around tasting e masterclass.
Il 2018 è stato un anno difficile per il vino di importazione in Cina ma, in termini di valore, il vino italiano ha segnato un dato positivo che fa ben sperare per il 2019. A meno di un mese da Vinitaly Verona (7-10 aprile 2019), Vinitaly China Chengdu costituisce un appuntamento importante, come apripista per la manifestazione in Italia.
Prestigiose collaborazioni verranno attivate con primari distributori e media partner attraverso le piattaforme Weibo e WeChat e grande attenzione sarà riservata all’incoming: Vinitaly China Chengdu sarà, ancora una volta, un punto di incontro privilegiato tra le cantine italiane e gli importatori e i distributori dell’intera Cina.